HOME Notizie Muore strozzato da un bocconcino in un caseificio di Battipaglia

POLLA: MUORE STROZZATO DA UN BOCCONCINO IN UN CASEIFICIO DI BATTIPAGLIA

Soffoca dopo aver ingoiato due bocconcini. Tragedia sabato sera in un caseificio a ridosso dello svincolo autostradale.
V. P., 59 anni investigatore privato di Polla, ├Ę deceduto per soffocamento dopo essere stato trasferito nel reparto di rianimazione dell'ospedale Santa Maria della Speranza. Nulla ├Ę stato possibile per salvare il malcapitato che ├Ę giunto in ospedale gi├á in fin di vita. La tragedia si ├Ę consumata in pochissimo tempo.
L'investigatore privato insieme ad un conoscente si ├Ę recato in un caseificio alla porte di Battipaglia poco prima delle 20 di sabato. Il malcapitato ha comprato delle mozzarelle ed ha chiesto al commesso del caseificio di poter assaggiare dei bocconcini. V.P. ha ingoiato due piccole mozzarelle ed ha accusato subito il malore.
L'uomo ├Ę diventato rosso in viso e non riuscendo pi├╣ a respirare si ├Ę accasciato a terra. I bocconcini si sono bloccati nell'esofago bloccando le vie respiratorie. Paura nel caseificio dove sono scattati subito i soccorsi per evitare il peggio e tutti si sono prodigati per soccorrere il malcapitato.
├ł stata allertata la polizia e il 118. Nel frattempo il dipendenti del caseificio e l'amico dell'investigatore privato hanno tentato di tutto per aiutarlo a respirare ma, purtroppo, senza sortire alcun effetto. Con il passare del tempo le condizioni di salute si sono aggravate ed ha perso conoscenza.
In ospedale ├Ę scattato il codice rosso ed ├Ę stato predisposto immediatamente il ricovero dell'uomo nel reparto di rianimazione. Inutili tutti i tentativi per strappare alla morte l'investigatore. L'esofago era ostruito dai bocconcini e, poco dopo, l'uomo ├Ę deceduto per soffocamento. Il cadavere di V. P., dopo i primi accertamenti effettuati dagli agenti del commissariato di Battipaglia, diretti dal vicequestore Maurizio Fiorillo, ├Ę stato trasferito presso l'obitorio dell'ospedale.
Ieri mattina, invece, il medico legale di turno ha effettuato l'esame autoptico confermando che l'uomo ├Ę deceduto per soffocamento e nessuna altra causa ha provocato il malore fulmineo. Dell'episodio nella tarda serata di sabato ├Ę stato anche informato il magistrato di turno che ha aperto l'inchiesta. Palmieri dopo aver trascorso la giornata a Salerno in auto stava per ritornare a Polla ma in prossimit├á di Battipaglia ha deciso di lasciare l'autostrada ├Ę fermarsi in citt├á ad acquistare delle mozzarelle. V. P. era molto conosciuto a Polla dove gestiva un centro di investigazioni.
Oggi il feretro dell'investigatore privato sarà trasferito a Polla dove saranno celebrati i funerali.
PAOLO GIOVANNI PANARO

Note: Tratto da
News pubblicata il 13-11-2006, letta 3311 volte
Segnala questa notizia ad un amico


Altre Notizie di Polla Informazioni su Polla
Immagini di Polla AttivitÓ commerciali a Polla

Accedi

Benvenuto nel Vallo di Diano,
fai login oppure registrati