HOME Notizie Un viaggio sperimentale per ricordare Pasquale Petrizzo

SASSANO: UN VIAGGIO SPERIMENTALE PER RICORDARE PASQUALE PETRIZZO

Articolo tratto da: "Salerno Notizie"

Il Gruppo Teatrale Sassanese,presieduto da Pasquale Femminella, ha organizzato per sabato 10 dicembre , ore 20,30,presso la sala polifunzionale del Comune di Sassano in Via Croce, una manifestazione denominata ‘’Un viaggio sentimentale’’,per onorare la memoria dello scomparso fondatore dell’associazione Pasquale Petrizzo,studioso e ricercatore degli aspetti socio linguistici della parlata popolare del Vallo di Diano e autore di alcune commedie in dialetto sassanese.



Alla manifestazione,presentata da Vincenzo Arnone che organizza da vari anni commedie in vernacolo, frutto di studi e ricerche del compianto Amico Pasquale Petrizzo,interverranno il Sindaco di Sassano, Dott.Domenico Rubino, il Presidente della Comunità Montana Vallo di Diano, Dott.Vittorio Esposito, l’assessore alla cultura della Comunità Montana Prof.Vincenzo Curcio, l’assessore provinciale alla cultura Gaetano Arenare e l’on. Tommaso Pellegrino. Il Gruppo Teatrale,nato nel 1998 , è attualmente composto da Pasquale Femminella, Vincenzo Arnone, Maria Antonietta Cavallone,Rosario Di Novella,Pamela Romanelli, Antonella Romano,Angela Riccio, Domenico Russo, Giovanni Senatore,Anna Stavola e Rosalina Stavola,porterà in scena un’antologia tratta dal ‘’grido’’, le opere scritte con passione dal Professore Petrizzo, ‘’a figlia bella,’na notte ri Natali ri tanto tiempi fa,u chianto ru muort,u cuntratt ru’ ciuccio’’.



‘’Con Pasquale Petrizzo ho sempre profondamente condiviso la passione per la conservazione delle fonti orali,ricorda il Prof.Giuseppe Colitti,Presidente del Centro Studi e Ricerche Vallo di Diano ‘’Pietro Laveglia’’.Tante volte l’ho interrogato,a casa, per strada e per telefono,trovando in lui sempre la massima apertura mentale,senza la benché minima gelosia,nella lucida convinzione che le nostre ricerche,nel pieno rispetto dello loro originalità andavano a integrarsi,armonicamente senza contrasti.Nella sua ‘’storia di Sassano’’ la tradizione orale fa corpo con le fonti scritte in un connubio che rende il suo narrare particolarmente affascinante’’. L’associazione,dice il Segretario Amministrativo del Gruppo, Rosalina Stavola,si propone di pubblicare postumo un vocabolario completo ‘’sassanese-italiano’’ ed alcune commedie in dialetto sassanese per ricordare il fondatore del nostro gruppo teatrale. Intanto continuano le richieste nel Vallo di Diano,il 23 dicembre il gruppo teatrale farà tappa a Padula e il 5 gennaio a Monte San Giacomo nello storico palazzo Marone.
News pubblicata il 07-12-2006, letta 2969 volte
Segnala questa notizia ad un amico


Altre Notizie di Sassano Informazioni su Sassano
Immagini di Sassano Attività commerciali a Sassano

Accedi

Benvenuto nel Vallo di Diano,
fai login oppure registrati