HOME Notizie Concorso dei mieli campani, anche un'azienda di Polla tra i vincitori

POLLA: CONCORSO DEI MIELI CAMPANI, ANCHE UN'AZIENDA DI POLLA TRA I VINCITORI

Sono stati proclamati ieri mattina i vincitori del Concorso “Miglior Miele della Campania 2003”, una delle iniziative della Fiera Concorso dei Mieli Campani, organizzata nei giorni 15 e 16 novembre dall’Associazione Provinciale Apicoltori Napoletani negli spazi del museo Contadino, in piazza Santa Maria del pozzo, a Somma Vesuviana. Hanno vinto: Per i mieli di Castagno, Angelo Della Medaglia di Recale, Caserta. Per i mieli di Acacia, “La Fattoria” di Napoli.
Per i mieli di Agrumi, la “Flegrea Miele” di Monte di Procida, Napoli. Per i mieli Millefiori scuri, Michele Mastrangelo di Alife, Caserta. Per i Millefiori chiari, Luigi Di Costanzo di Bacoli, Napoli. Hanno invece ottenuto gli attestati di qualità, per aver presentato al concorso dei prodotti perfettamente rispondenti ai migliori standard qualitativi: per i mieli di Castagno, Padre Amato Gubitosa, di Mercogliano, Avellino per i mieli di Millefiori chiari: -Giuseppe Silvano, di Pollena Trocchia, Napoli -Apicoltura Aequana, di Vico Equense, Napoli -“Dolci Qualità sas” di Pozzuoli, Napoli -“Apidiano” di Criscuolo Maria, di Polla, Salerno (per due differenti campioni).
La proclamazione dei vincitori del Concorso è stata effettuata al termine del Convegno “La qualità del Miele Campano” al quale hanno partecipato il presidente dell’Apan Vincenzo Aliperta, l’Onorevole Luciano Schifone per il Ministero delle Politiche Agricole, il sindaco di Somma Vesuviana Vincenzo D’Avino, il presidente dell’ACAI Francesco Rippa e quello della Pro loco sommese Franco Mosca. Hanno invece relazionato il Professor Pasquale Mazzone dell’Università Federico II, la dottoressa Anna Cerrone dell’Istituto Zooprofilattico, la dottoressa Maria Lucia Piana, presidente della giuria che ha valutato i campioni di miele in concorso, esperta internazionale di apicoltura e consulente UNAAPI, il dottor Franco Giorgio della Regione Campania e il consulente della Coldiretti Pasquale Pignalosa.
“Sin dall’inizio- ha affermato Vincenzo Aliperta presidente dell’APAN - la manifestazione ha suscitato l’interesse degli operatori del settore e delle istituzioni, che hanno contribuito, a vario titolo, alla sua realizzazione. Con la Fiera Concorso dei Mieli Campani abbiamo ottenuto un importante risultato, attirando l’attenzione di tutti gli enti competenti sull’apicoltura e sulla necessità di produrre miele di qualità.
L’auspicio, per il futuro, è di far crescere quest’iniziativa, arricchendola di spunti e di idee utili alla promozione del settore apistico, riproponendola come un appuntamento annuale, atteso dall’intero territorio Campano”.
Organizzata dall’APAN in collaborazione con l’Istituto Zooprofilattico di Portici, la Coldiretti, la Facoltà di Agraria dell’Università “Federico II” e l'Associazione Cristiana Artigiani Italiani, la “Fiera Concorso dei Mieli Campani”, ha ricevuto il patrocinio dei Ministeri delle Politiche Agricole e dell’Ambiente, della Regione Campania, della Provincia di Napoli, dell’Ente Parco Vesuvio e della Città di Somma Vesuviana.

Note: Tratto da casertasette.com
News pubblicata il 16-02-2007, letta 2145 volte
Segnala questa notizia ad un amico


Altre Notizie di Polla Informazioni su Polla
Immagini di Polla Attivitŕ commerciali a Polla

Accedi

Benvenuto nel Vallo di Diano,
fai login oppure registrati