HOME Notizie Grave ma, stazionario l'operaio ferito nel cantiere della A3. Il segretario della Filca-Cisl Campania, esclude l'errore umano.

PADULA: GRAVE MA, STAZIONARIO L'OPERAIO FERITO NEL CANTIERE DELLA A3. IL SEGRETARIO DELLA FILCA-CISL CAMPANIA, ESCLUDE L'ERRORE UMANO.

Articolo tratto da: "Radio Alfa"



Le condizioni dell’operaio edile 35enne di Padula ferito ieri nell’incidente in un cantiere del macro lotto della Salerno-Reggio Calabria, restano gravi anche se i medici hanno parlato di condizioni stazionarie e di un lieve miglioramento. Nell’incidente è morto schiacciato da un cestello carico di calcestruzzo, un altro operaio di 44 anni di Acri in provincia di Cosenza. Il cestello manovrato da una gru, è precipitato per la rottura della fune che lo reggeva. Sulle cause la magistratura ha aperto un’inchiesta, ma il segretario regionale del sindacato degli edili della Filca Cisl, Gerardo Ceres, afferma che quel cavo non doveva spezzarsi, ed esclude in maniera categorica l'errore umanano. Le ipotesi sono due: il cavo che reggeva il cestello era troppo usurato o il peso del cestello era eccessivo.
News pubblicata il 14-07-2005, letta 1365 volte
Segnala questa notizia ad un amico


Altre Notizie di Padula Informazioni su Padula
Immagini di Padula Attivitŕ commerciali a Padula

Accedi

Benvenuto nel Vallo di Diano,
fai login oppure registrati