SALA CONSILINA: 60ENNE SCIPPATA NEL CENTRO STORICO

Per la seconda volta in un mese è stato compiuto uno scippo nel comune capofila del Vallo di Diano. Un reato questo che negli ultimi anni è stato messo a segno pochissime volte ora però il fatto che si sia verificato due volte a distanza di poche settimane ha fatto allarmare soprattutto le persone anziane.
Questa volta a farne le spese è stata la signora M.M., una donna sessantenne sordomuta che nella serata di venerdì mentre stava rientrando a casa è stata aggredita tra Via Grammatico e Via Gatta da un ragazzo che dopo averla spinta facendola cadere a terra le ha strappato la borsa ed è scappato via. Fortunatamente la signora in seguito alla caduta non si è fatta male, ha cercato anche di rincorrere lo scippatore ma, come è facile immaginare, senza riuscire a raggiungerlo. La malcapitata visibilmente spaventata per quanto accaduto è poi andata in Piazza Umberto I per chiedere aiuto. La signora era disperata non tanto per il denaro contenuto nella borsa visto che si trattava di pochi euro ma perché all’interno aveva anche diversi documenti che fino ad oggi non sono stati ancora ritrovati. La speranza è che il ladro si sia disfatto della borsa con i documenti abbandonandola in un punto dove è facile che qualche persona possa trovarla e consegnarla alle forze dell’ordine.
Sul posto dopo pochi minuti, allertati da alcune persone che hanno visto la donna chiedere aiuto, sono intervenuti i Carabinieri della stazione di Sala Consilina comandata dal luogotenente Cono Cimino. I militari dopo aver fatto tranquillizzare la signora si sono fatti raccontare cosa era accaduto e sono riusciti a farle fare anche una descrizione sommaria del ragazzo che l’ha scippata.
La donna è stata poi accompagnata in caserma per sporgere la denuncia contro ignoti. Gli uomini del capitano Mastrogiacomo stanno cercando di identificare il malvivente. Sembra si tratti di un ragazzo del posto che, stando alle modalità con cui ha compiuto lo scippo e la descrizione fatta dalla vittima, potrebbe essere l’autore anche di un altro scippo messo a segno alcune settimane fa sempre a Sala Consilina ad un’altra signora anziana. La donna si era vista strappare dalle mani la borsetta mentre stava per aprire la porta di casa.

Erminio Cioffi

News pubblicata il 09-03-2011, letta 1595 volte
Segnala questa notizia ad un amico


Altre Notizie di Sala Consilina Informazioni su Sala Consilina
Immagini di Sala Consilina AttivitÓ commerciali a Sala Consilina

Accedi

Benvenuto nel Vallo di Diano,
fai login oppure registrati