HOME Notizie Gli uomini dell’ATAPS sequestrano 30 filacciuoli per la pesca illecita

SASSANO: GLI UOMINI DELL’ATAPS SEQUESTRANO 30 FILACCIUOLI PER LA PESCA ILLECITA

Nel corso di un servizio di sorveglianza per la tutela ed il contrasto al bracconaggio, domenica scorsa, gli agenti del nucleo di sorveglianza ittico-ambientale dell’ATAPS TUTELA AMBIENTALE  di Sala Consilina, hanno sventato un tentativo di pesca illecita.
Nel corso della mattinata, in località Ponte Cappuccini a Sassano, gli agenti dell’ATAPS, si sono imbattuti nell’ennesimo tentativo di aggressione alla fauna ittica del fiume Tanagro. Lungo le rive del fiume, infatti, durante la notte, qualche bracconiere senza scrupoli aveva piazzato oltre 30 filacciuoli atti alla pesca di frodo il cui uso è particolarmente vietato nelle acque interne. Tutto il materiale rinvenuto dagli agenti ATAPS è stato prontamente sequestrato e la fauna ittica rinvenuta viva, principalmente trote e cavedani, è stata rimessa in acqua. L’illecito è stato subito comunicato ai competenti uffici della polizia provinciale di Salerno. Gli uomini dell’ATAPS di Sala Consilina sono costantemente impegnati nella lotta al bracconaggio. Proprio qualche tempo fa, infatti, sempre nelle acque del fiume Tanagro, fu rinvenuto un generatore utilizzato per la pesca da frodo. L’attrezzo, immediatamente prelevato dal letto del fiume, fu consegnato alla Procura della Repubblica di Sala Consilina che attivò le indagini per risalire agli autori della pericolosa iniziativa. In precedenza, infatti, proprio a causa delle scariche elettriche emanate da un generatore, perse la vita un uomo che si trovava in acqua.


Note: Tratto da www.ondanews.it
News pubblicata il 22-03-2011, letta 2115 volte
Segnala questa notizia ad un amico


Altre Notizie di Sassano Informazioni su Sassano
Immagini di Sassano Attivitŕ commerciali a Sassano

Accedi

Benvenuto nel Vallo di Diano,
fai login oppure registrati