HOME Notizie Morto a Napoli l'editore originario del Vallo di Diano, Gaetano Macchiaroli

TEGGIANO: MORTO A NAPOLI L'EDITORE ORIGINARIO DEL VALLO DI DIANO, GAETANO MACCHIAROLI

NAPOLI - Gaetano Macchiaroli, editore storico e medaglia d'oro della Presidenza della Repubblica come benemerito della cultura e cavaliere di Gran Croce dell'ordine al merito della Repubblica Italiana ├Ę morto a Napoli.



A darne notizia la Gaetano Macchiaroli Editore in un comunicato nel quale si afferma: ''Di antica famiglia antifascista proveniente dal Vallo di Diano, il padre Stefano fu amico e collaboratore di Giovanni Amendola con il quale fondo' nel 1924, insieme con Gherardo Marone e Vincenzo Arangio Ruiz, la rivista '11 Saggiatore' che cesso' le pubblicazioni dopo poche numeri per l'impossibilita' di superare la soffocante censura del regime fascista''.



Gaetano Macchiaroli giovanissimo si iscrisse al Partito comunista clandestino e fu tra i fondatori della Federazione del Partito comunista a Napoli. Nel 1943 fondo' con Adolfo Omodeo 'L'Acropoli' prima rivista di politica dopo la liberazione della citta', rivista che cesso' le pubblicazioni nel 1945 alla morte di Omodeo.

Nel 1945 diede vita alla 'Parola del Passato' rivista di studi antichi; testata che ancora vive cori lo stesso editore e lo stesso direttore, Giovanni Pugliese Carratelli.

Nel 1971 con Marcello Gigante pubblico' 'Cronache Ercolanesi' rivista che e' impegnata nella diffusione della conoscenza dei papiri di Ercolano.



''E' stato editore - si sottolinea ancora - di Cronache Meridionali e di 'Citta' Nuova', riviste politiche che hanno dato voce alla cultura di sinistra nella Napoli degli anni Cinquanta e Ottanta''. Numerose le pubblicazioni della sua casa editrice.



Oggi esce il primo volume della edizione nazionale delle opere di Francesco De Sanctis, il 'Viaggio elettorale', ''ultima fatica e testamento spirituale di un raffinato editore filologo che curava non solo la stampa e il rigore grafico delle sue edizioni ma era vigile custode della veridicita' delle fonti''. Verra' sepolto a Teggiano (Salerno) accanto al figlio Stefano.



(AGE) ANDREA NUNZIATA
News pubblicata il 06-10-2005, letta 2956 volte
Segnala questa notizia ad un amico


Altre Notizie di Teggiano Informazioni su Teggiano
Immagini di Teggiano AttivitÓ commerciali a Teggiano

Accedi

Benvenuto nel Vallo di Diano,
fai login oppure registrati