HOME Notizie Il Codacons interviene sul furto fallito alla centrale fotovoltaica

TEGGIANO: IL CODACONS INTERVIENE SUL FURTO FALLITO ALLA CENTRALE FOTOVOLTAICA

Articolo tratto da: "Radio Alfa"

Il Codancons di Sala Consilina, associazione di tutela del consumatore interviene sul furto fallito grazie all’intervento dei carabinieri alla centrale fotovoltaica di Teggiano.

Alla luce dell’ennesimo tentativo di furto il responsabile del Codacons, Roberto De Luca chiede a nome dei contribuenti se la centrale foto-voltaica, che produce energia elettrica sfruttando il sole, è in uso e fornisce energia anche perchè è visibile la mancanza di numerosi pannelli.

La domanda è rivolta all’Amministrazione del Comune di Teggiano, che dovrebbe specificare, in caso di utilizzo attuale della tecnologia foto-voltaica, anche il numero di KWatt erogati dalla centrale, nel suo stato attuale, in media durante l’anno, e il costo totale dell’impianto. Secondo il responsabile del Codacons, Roberto De Luca, sarebbe un vero spreco di danaro pubblico investire in una centrale foto-voltaica, che ha tempi di ammortamento molto lunghi, essendo particolarmente oneroso l’investimento iniziale, e poi lasciare il tutto inutilizzato e malamente custodito.
News pubblicata il 28-07-2006, letta 1405 volte
Segnala questa notizia ad un amico


Altre Notizie di Teggiano Informazioni su Teggiano
Immagini di Teggiano Attivitŕ commerciali a Teggiano

Accedi

Benvenuto nel Vallo di Diano,
fai login oppure registrati